Una mattina dal parrucchiere..

by

Andare una mattina dal parrucchiere..  è uno dei momenti più piacevoli che noi donne ci concediamo.

Al di là del taglio vero e proprio, l’esperienza comprende una serie di contorni che ci permettono di svagarci e distogliere la mente dallo stress quotidiano. Mettiamo da parte il lavoro, lo studio, i figli, i lavori di casa…. per qualche ora ci mettiamo nelle mani del nostro Edward mani di forbici per lasciarci andare in chat con le amiche su whatsapp o letture di gossip sulle riviste.

Quando giunge il momento di alzare il naso dalla rivista o dal telefono per guardarci allo specchio, non sempre il risultato finale è quello sperato. Credo che questo succeda a moltissime di noi, soprattutto a quelle come me che hanno il capello “riccio incazzato”.

E vogliamo parlare di cosa significa andare dal parrucchiere in gravidanza?

Intanto stare sedute dopo un po’ fa venire dei dolori alla pancia mostruosi, per questo soprattutto i primi mesi che la pancia non si vede nemmeno bisogna avvisare del proprio stato interessante chi di dovere….e in più bisogna assolutamente assicurarsi che le tinte che vengono fatte siano naturali e completamente prive di ammoniaca che fa male al feto (questo vale sia in gravdianza sia per tutto l’allattamento!).

 

coppola1

 

Ed ecco di cosa vi parlo oggi, della mia ultima sfortunata esperienza dal parrucchiere dove ho chiesto una frangia e mi sono ritrovata funghetto, volevo una tinta castana, e mi sono ritrovata ramata…. per fortuna ho trovato chi mi ha messo a posto!

 

 

coppola2

 

È stato un lavoro molto lungo ma oggi ho imparato che:

1- Mai e dico Mai fare riferimento alle riviste per copiare un taglio.

2- Se avete visto un taglio che vi piace, chiedete SEMPRE consiglio al vostro parrucchiere di fiducia prima di fare qualsiasi pensiero strano.

3- Anzichè infilare la testa nella prima rivista di Gossip o Moda, quando arrivate dal parrucchiere cercate di buttare un occhio ogni tanto su quello che vi sta facendo, almeno evitate brutte sorprese finali.

4- Dopo il taglio cercate di farvi asciugare i capelli come li fate voi a casa di solito, almeno vi rendete ben conto del taglio e se c’è qualcosa da correggere last minute. Se fate cose strane poi rischiate al primo lavaggio a casa di ritrovarvi con una chioma indomabile.

5-Se avete un parrucchiere vincente, NON CAMBIATELO MAI. Per nulla al mondo!!!!

 

Oggi ho imparato la lezione e sono uscita finalmente soddisfatta dal parrucchiere!

 

Grazie a Patrizia, Denise  e tutti i ragazzi del Team Aldo Coppola by D’adamo Genova che si sono presi cura di me e hanno riparato al danno (fatto da altri) egregiamente.

Tutte le tinte per capelli di Aldo Coppola sono tinte a base di oli naturali o Hennè, ma ricordatevi soprattutto in gravdianza di ricordare SEMPRE al vostro parrucchiere del vostro stato interessante (questo vale per tinte ai capelli e smalti per le unghie).

Aldo Coppola By D’Adamo

Via Amendola n.7- 16145 Genova (GE)

tel. 010 3621124

 

Follow me on Instagram @mybabyalma

Che cosa indosso:

Cappotto, Missoni

Passeggino, Bugaboo Cameleon3

Felpa, Levi’s

Jeans, Stradivarius

Leggins nero, Calzedonia

Sneakers, Diadora

 

Immagine di copertina, Stefano Goldberg

5
No tags 4 Comments 5
4 Responses
  • chicca
    Ottobre 22, 2016

    come ti capisco io non ho ancora trovato un parrucchiere che mi faccia uscire con il sorriso!!! ci andrò assolutamente!

    • Martina
      Ottobre 23, 2016

      Ciao! vai e fammi sapere 🙂

  • giovanna repetto
    Ottobre 25, 2016

    Io vorrei solo sapere quanto si spende per un raglio e una piega !!!

    • Martina
      Ottobre 27, 2016

      ciao! chiama domani e chiedi di Patrizia, dille che chiami tramite me e che prezzo ti fa

What do you think?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.