Parc Animalier d’Introd, per una vera esperienza nella natura!

by

L’importanza di fare esperienze con gli animali

Ho deciso di scrivere questo articolo in chiave decisamente differente.

Penso che sia inutile parlarvi di quanto sia bello questo parco le foto parlano da sole!

Personalmente mi preme di più parlarvi del meraviglioso lavoro che c’è dietro alle quinte di questa magnifica esperienza.

Il tema degli animali è un tema molto caldo soprattutto in estate e chi mi segue sa come la penso in merito.

Sarà che proprio qualche giorno fa inaspettatamente ho perso la nostra cagnolina che da 10 anni ci teneva compagnia. Una perdita inaspettata che mi ha decisamente spezzato il cuore.

Ho avuto vari animali nella mia vita sono stata molto fortunata perché dal pesce rosso vinto al Luna park, al gatto, al cane, ho avuto la fortuna di crescere con tanti amici che ti cambiano decisamente la vita.

 

Salvare gli animali

Lana come i due cani precedenti che abbiamo avuto, è stata trovata o meglio la sua mamma era stata trovata abbandonata in un autogrill ed era incinta. La cucciolata era bellissima e Lana era stata data ad una milanese fashion tacchettina che alla prima scarpa di Gucci sgranocchiata ha pensato bene di traumatizzarla di botte e restituirla.

E li siamo arrivate io e mia mamma che ce la siamo portata a casa. Un’impresa non facile ve lo assicuro salvare un cucciolo traumatizzato richiede molto lavoro ma soprattutto AMORE.

E Dio solo sa cosa può fare proprio l’amore e Lana all’onor del vero come tutti gli altri animali che ho tolto dalla strada è stata un cane fedele a cui noi tutti abbiamo voluto un gran bene.

Va bene ora potrete dirmi ma a voi che vi importa dei miei cani?! Questo era per farvi capire che quando scelgo di scrivere a proposito di qualcosa è perché dietro c’è una filosofia in cui credo fortemente.

Perché non sempre animali in cattività significa qualcosa di brutto ma come per l’Acquario di Genova e altre strutture di cui sono stata ospite e di cui ho avuto il piacere di scrivere, anche il Parc Animalier d’Introd da anni si occupa di custodire e salvare animali che non sono più in grado di vivere liberamente nella natura.

Il Parc Animalier d’Introd

Alcuni degli animali presenti all’interno del parco provengono da altri giardini zoologici italiani e europei, sono pertanto già nati e cresciuti in cattività, non vengono assolutamente presi e catturati in natura!

Altri ospiti del parco invece arrivano da centri di recupero. Gli animali pur avendo recuperato magari gran parte dell’infortunio e/o malore presentano ancora qualche piccolo problema e ne consegue una scarsa possibilità di sopravvivenza in natura. Nel Parc Animalier d’Introd trovano così persone che si occupano di loro e cibo a loro disposizione.

Tutti gli animali presenti nel parco sono controllati giornalmente dal personale addetto del parco e periodicamente da un veterinario e dall’autorità sanitaria competente quale U.S.L. V.d.A. e l’Istituto zooprofilattico sperimentale del Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta. Ce.R.M.A.S.

Gli animali hanno inoltre a disposizione degli spazi appositamente studiati a misura da un tecnico faunistico.

Ogni anno registriamo durante i mesi di maggio, giugno e luglio numerose nascite sinonimo di benessere animale e di buona gestione di essi.

Per quanto riguarda i rapaci alcuni di essi sono addestrati alla falconeria e vengono pertanto seguiti giornalmente da un falconiere.

 

La fauna del Parc Animalier d’Introd

 

Gli ospiti del Parc Animalier d’Introd sono ricci, camosci, stambecchi, cervi, caprioli, cinghiali, marmotte, volpi, tassi, scoiattoli, aquile e alcune specie di rapaci!

Il Parc Animalier d’Introd è il 1° e unico Parco Faunistico della Valle d’Aosta, è situato a pochi minuti da Aosta ed è facilmente raggiungibile in auto.

Il percorso nel parco è di circa 2 km a piedi, per ammirare le meraviglie di questo magico posto bisogna osservare piccole regole come non correre e non urlare, nel rispetto della vita degli animali che ci vivono.

Lo consiglio assolutamente alle famiglie! Il percorso è facile, ci sono bagni puliti facilmente raggiungibili e anche due aree pic-nic dove poter consumare gli ottimi panini del chioschetto interno!

Per quanto mi riguarda è una tappa obbligatoria se siete nei dintorni di Aosta, sicuramente un’esperienza che i vostri bambini ricorderanno per sempre!

Post scritto in collaborazione con la Regione autonoma Valle d’Aosta

Per info e prenotazioni chiamare il Parc Animalier d’Introd +39 016595982

 

Si ringraziano l’Assessorato Istruzione e Cultura e tutto il personale del Parco per la gentile accoglienza!

0
No tags 0 Comments 0

No Comments Yet.

What do you think?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.