Giardini botanici di Singapore

by

Giardini botanici di Singapore

Non so voi, ma io quando vado in un posto ho notato che di solito la prima cosa che vedo mi resta impressa nella mente più di tutto il resto.

È un po’ come quando entri in un museo, il primo quadro che ti salta all’occhio non è quello che porterai nella mente più a lungo?

Non per sminuire il resto della mostra per carità! Ma con tutte le cose con cui siamo bombardati quotidianamente credo sia normale “prediligere” ciò che più ci emoziona!

Bene, dopo questa magnifica gita al Botanic Garden di Singapore posso dire che la prima cosa che mi ha colpito è lo scoiattolo che ci ha tagliato la strada impavido passandoci praticamente sui piedi. Uno scoiattolo bello cicciotto dalla coda folta folta che sbabaam è sbucato da un cespuglio.

Dopo questa buffa scena ci siamo avviati per uno dei tanti sentieri del giardino, credo di non aver mai visto delle foglie così grandi, così verdi, e degli alberi così alti e dal tronco grande. Voi non potete capire quanto sono grandi quegli alberi! C’è di tutto, dalla Camphora al Ginger al Baobab… viali di bambù e banani. Non mi metto a farvi la lista perché non mi basterebbe un intero articolo!

Ma volete sapere la cosa più bella? Questo giardino è pubblico, e si trova in città, facilmente raggiungibile dai mezzi pubblici.

Pieno di bambini, ente che fa jogging, persone che passeggiano con i cani. Famiglie che giocano a racchettoni, papà che fanno le bolle di sapone ai loro figli, innamorati che fanno un pic nic sul prato.

Ed è tutto pulitissimo. Tutto perfettamente in equilibrio e totalmente rispettato.

I padroni dei cani puliscono i loro bisogni e chi fa il pic nic non lascia nemmeno una briciola.

Beh, a parte il giardino delle orchidee che ovviamente gode di una posizione riservata con ingresso a pagamento (dalle 9 alle 19 con ultimo ingresso alle 18 il costo è di soli 5 SGD) tutto il resto è pubblico e accessibile a tutti.

Sarebbe bello che le città prendessero esempio e creassero qualcosa del genere anche loro, sarebbe bello se imparassimo tutti a rispettare ciò che abbiamo per poterne godere al meglio!

La struttura

I Giardini botanici di Singapore  sono un parco botanico che si estende su 74 ettari nella città di Singapore. Sono aperti e visitabili gratuitamente dal pubblico ogni giorno dell’anno dalle 5 del mattino a mezzanotte.

I giardini sono suddivisi in varie aree di interesse, di queste ho apprezzato di più:

Il palco della musica

Situato nella valle delle palme ospita concerti di musica dal vivo. Inutile dirvi la magia di questa postazione che gode di un’acustica pazzesca e di una location unica al mondo!

Il giardino dello zenzero

Accanto al giardino nazionale delle orchidee, questo giardino raggruppa diversi membri della famiglia delle Zingiberaceae. Il giardino, aperto nel 2003, ospita inoltre una cascata artificiale.

 

Il giardino nazionale delle Orchidee

È la punta di diamante del Botanic Garden. Potrei stare giorni a scrivere di questo giardino incantato ma sapete cosa vi dico? che non lo faccio, perchè se un giorno vi capiterà mai di entraci, sarà giusto che abbiate la vostra sorpresa come è successo a me!

Vi posso soltanto dire che nemmeno nei sogni più remoti ho mai sognato qualcosa di simile. I colori, i profumi, le sensazioni che si provano camminato in quel posto fatato sono indescrivibili e talmente preziose che viene voglia di stare zitti e tenere tutta questa magia solo per se!

Questo magnifico giardino pensate che è nato nel 1928 e vanta 1000 specie di Orchidee e 2000 ibridi, è in assoluto il giardino con più orchidee al mondo!

Un polmone verde e profumato al centro di una Smart City, Singapore.

 

Il Giardino Botanico di Singapore è il primo e unico giardino botanico tropicale nella lista dei siti nominati Patrimonio dell’Umanità e terzo giardino botanico ad essere inserito nell’elenco, dopo Kew Gardens in Inghilterra e l’Orto botanico di Padova in Italia.

Per maggiori info cliccate qui Singapore Botanic Gardens

 

 

0
No tags 0 Comments 0

No Comments Yet.

What do you think?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.