Come si combatte la noia? Con la Tshirt-storia di Willy e Nilly

by

Come si combatte la noia? Con la Tshirt-storia di Willy e Nilly

Oggi il tempo non era gran che, a Genova quando c’è vento c’è davvero ventooooooooo e quindi scappa la voglia di uscire.

Per noi mamme si sa, tenere i bambini un intero pomeriggio a casa non è il massimo, anzi, può anche essere un vero incubo perchè intrattenerli non è sempre facile!

Catturare l’attenzione dei bambini, incontrare i loro gusti, rincorrerli per la casa per infilargli una maglia, a volte sembra un’impresa eroica. Spesso i bambini fanno storie

E se vestirsi fosse un gioco e ogni macchia fosse una nuova avventura?

 

La ricetta dell'amicizia

Cosa sono le Tshirt-storie?

Le t-shirt storie sono personalizzabili direttamente dai bambini dando spazio alla loro creatività.

Ogni tshirt è realizzata in puro cotone, ha una propria storia ed è dotata di “formacchiette” applicabili sugli appositi bottoncini.

Storie e magliette si dividono per tre fasce di età differenti, dai 2 ai 7 anni, per permettere ai più piccini di seguire storie con passaggi logici di facile memorizzazione e ai più grandi di esercitare associazioni logiche, memoria e curiosità ed accompagnare lo sviluppo dei bambini nelle diverse fasi della crescita.

 

Guardate il VIDEO per saperne di piu!

 

Chi sono Willy e Nilly?

I protagonisti delle storie sono due bambini: la piccola Nilly, il suo migliore amico Willy e il loro gatto Spot, capace di trasformarsi in una creatura fantastica, il Macchiopardo, per entrare nelle macchie e traghettarli nei diversi mondi di fantasia che si nascondono in ognuna di esse.

Il messaggio che vuole passare è semplice: ogni macchia può spalancare le porte dell’immaginazione verso universi sempre nuovi.

 

Perché non sempre macchiarsi è “sbagliato”: i bimbi si sporcano giocando, pasticciando in cucina, scoprendo il mondo, lanciandosi nelle arti manuali. Le macchie non vanno demonizzate, quando provengono da un momento di crescita e di scoperta del bambino!

 

Immaginate un mondo senza macchie. Così pulito, così lineare, così prevedibile. Così noioso.

Noi crediamo alle macchie perché sono schiette, perché sono leali, e per questo è bello giocarci.

Per noi sono le impronte che la creatività lascia sul suo cammino, e seguirle è il modo più sicuro per arrivare ad una novità.

Dove c’è una macchia c’è un imprevisto, e ogni imprevisto è un’occasione meravigliosa per creare qualcosa di nuovo. Insegnare ai bambini che sbagliando spesso s’impara, che esiste una sterminata quantità di errori che vale la pena commettere prima di arrivare a fare la cosa giusta, è un preciso dovere degli adulti.

La strada sbagliata che porta alla bella scoperta, il bacio che diventa amore, la foto scattata al momento sbagliato che cattura l’istante giusto.

Errori perfetti. Piccole macchie, di indelebile resta solo l’emozione.

La ricetta dell’amicizia

L’avventura inizia con i due bambini in cucina che aiutano la mamma di Willy a fare il budino in una giornata in cui la neve scende fitta. Ad un certo punto la piccola Nilly fa cadere sbadatamente un po’ di latte sul pavimento ed il fedele Macchiopardo si fionda per portare i due bambini verso una nuova avventura. All’interno della formacchietta li attende un mondo nevoso, bianco e soffice.

Mentre camminano, i protagonisti vengono sorpresi da una valanga e il Macchiopardo riesce a salvarli, portandoli in una grotta, in cui conoscono Nonna Yeti, una dolce nonnina intenta a cucinare buonissimi biscotti e dolci di ogni tipo. Qui i bambini impareranno la “ricetta dell’amicizia” grazie all’aiuto di Nonna Yeti e del gattone Macchiopardo.

laricettadell'amicizia

 

 

Grazie a Dibidi World per la gentile collaborazione

www.dibidiworld.com

www.facebook.com/WillyENilly

www.instagram.com/willy_and_nilly_

www.youtube.com/channel/UCJsgThOc3el7GWlh8hz3G_Q?guided_help_flow=3

 

1

No Comments Yet.

What do you think?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.