Come scegliere il reggiseno giusto!

by

Come scegliere il reggiseno giusto:

Sembra scontato ma non lo è!

Il reggiseno anche se non si vede è fondamentale per una perfetta riuscita del nostro indossato.

Non so voi, ma io da quando sono adolescente ho cambiato varie “forme” di reggiseno perché con l’età il fisico cambia (di certo le tette non crescono purtroppo).

Visto che quest’anno la moda dell’estate è tutta reggiseni, fasce e crop-top, ho pensato di fare una piccola guida su come scegliere quello giusto in base al proprio fisico.

 

Ci tengo a sottolineare che anche se le mode del momento prevedono un intimo “visibile” bisogna stare attente a come lo si propone!

 

1- spalline in pvc: vi prego, ve lo chiedo per favore, DIMENTICATEVELE. Si vedono e sono davvero orrendeeeeeee!!!

reggiseno con spalline pvc

Optate per un reggiseno a fascia oppure le coppette adesive in silicone, oramai se ne trovano anche di economiche e vi assicuro che non cadono!

reggiseno a fascia

2-l’effetto “culetto”: se avete il seno prosperoso e siete un po’ in carne evitate i reggiseni a fascia troppo stretta. Creeranno sulla vostra schiena quell’effetto che io chiamo “culetto” che non solo si vede se avete abiti o top a fascia, ma fuoriesce anche dagli indumenti un minimo attillati.

come-eliminare-i-rotolini-schiena

Ovviamente evitate anche la fascia troppo larga perché altrimenti non avrete il sostegno giusto!

 

3-le coppe: forse alcune non lo sanno ma oltre alla taglia del reggiseno si può scegliere la dimensione della coppa che non è da sottovalutare.

La coppa del reggiseno infatti non deve essere né troppo stretta né troppo larga, solo la giusta misura vi darà il comfort adeguato!

coppe reggiseno

 

4-l’altezza del seno: Mettiamo in chiaro una cosa, non è che se vi tirate su le tette fino a sotto il mento la gente penserà che anziché una seconda avete una quarta, NO. Vale lo stesso per l’effetto contrario, evitate di lasciarle cadere fino a sopra l’ombelico!! L’altezza del seno deve essere giusta e proporzionata con il vostro corpo e il décolleté è bello da vedere!! La misura giusta per calibrare la misura delle spalline del reggiseno è avere il seno a metà tra il gomito la spalla.

 

altezza reggiseno

5-tutte noi abbiamo i seni diversi: ebbene sì, non esiste donna che abbia i seni perfettamente uguali! Chi più chi meno abbiamo i seni diversi. Come si può risolvere questo problema? Se la differenza è davvero notevole vi consiglio di scegliere reggiseni con l’imbottitura removibile in modo tale da poter “riempire” la parte “meno piena” per equilibrarla a quella più abbondante!

seni asimmetrici

 

Consigli per le mamme: In gravidanza e allattamento vi consiglio assolutamente di evitare i reggiseni con il ferretto. Inoltre sconsiglio vivamente i reggiseni classici con “lo sportello” per allattare perché a me personalmente fermavano la circolazione e inizialmente mi hanno creato parecchi ingorghi. Prediligete reggiseni morbidi e confortevoli di tessuto elasticizzato in modo che si adattino tra una poppata e l’altra all’aumento/diminuzione del seno senza stringerlo troppo!

 

Buono shopping!

1
No tags 1 Comment 1
1 Response

What do you think?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.