Che Natale sarebbe senza Lo Schiaccianoci?

by venerdì, 15 dicembre, 2017

Che Natale sarebbe senza Lo Schiaccianoci?

Quante di voi hanno sognato da piccoline di trovare il proprio schiaccianoci?! E quante di voi da piccoline nel buio della propria stanza si immaginavano personaggi fantastici creati dalle ombre dei propri giocattoli riflessi sul muro?!

È tipico dei bambini, si sa, stravolgere qualsiasi elemento della notte con la propria immaginazione.

Questo Natale il Teatro Carlo Felice di Genova ci fa tornare a sognare riportando in scena il balletto di Natale: Lo Schiaccianoci.

Lo Schiaccianoci

Lo Schiaccianoci

Tratto dal racconto celebre “Lo Schiaccianoci e il re dei topi” , Lo Schiaccianoci è il balletto che apre il sipario sul vivace e fantasioso mondo notturno infantile: è il sogno che una bambina, Clara, fa la notte di Natale, trasfigurandone tutti gli elementi, dagli invitati alla festa ai regali.

Le gioie, i desideri e le paure dell’infanzia danzano su una musica di perfezione e trasparenza mozartiane, colorata di timbri fatati: raramente Čajkovskij è stato così elegante, raffinato, ironico, inventivo, leggero.

Lo Schiaccianoci -2

Balletto ambientato a Natale e diventato con tempo “il balletto di Natale” è rinnovato dalle coreografie del celebre Amedeo Amodio e dalla presenza del teatro d’ombre de “L’Asina sull’Isola”.

Le scene sono di Lele Luzzati, artista genovese di fama nazionale, di cui il Teatro Carlo Felice continua a tenere viva la memoria e l’opera. Emanuele Luzzati è stato un artista che proprio nell’infanzia e nel sogno ha scoperto le radici del suo inconfondibile stile.

 

Pëtr Il’ič Čajkovskij

Lo Schiaccianoci -3

Regia e coreografia Amedeo Amodio
Scene e costumi  Emanuele Luzzati
Direttore d’Orchestra Alessandro Ferrari
ideazione ombre   Teatro Gioco Vita
realizzazione ombre    L’Asina sull’Isola
voce   Gabriella Bartolomei
assistente coreografo Stefania Di Cosmo
disegno luci Marco Policastro

Orchestra e Coro di Voci Bianche del Teatro Carlo Felice
Maestro del Coro di Voci Bianche Gino Tanasini
Dal 16 al 20 dicembre 2017

Per info e prenotazioni consultare il sito del Teatro Carlo Felice di Genova

Post scritto in collaborazione con il Teatro Carlo Felice di Genova

0
No tags 2 Comments 0
2 Responses
  • Giovanna
    dicembre 17, 2017

    Schiaccianoci bellissimo!! E anche rivederti di persona Marty😍mamma di Betta. Andare al Carlo Felice sempre una emozione! Adoro il nostro Teatro Lirico

    • Martina
      dicembre 17, 2017

      È stata una grande emozione anche per me! Organizziamo presto anche con Betta :)

What do you think?

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *