Il tuo bambino ha la pelle sensibile? C’è lo stick magico!

by lunedì, 30 ottobre, 2017

Il tuo bambino ha la pelle sensibile? C’è lo stick magico!

Molte di voi spero possano capirmi. Io sono castana e ho la pelle da castana, quindi diciamo che fino alal gravidanza non ho mai avuto problemi di scottature, macchie solari eccetera. Post gravidanza tralasciamo ma questo è un altro discorso!

Alma ha la pelle chiarissima perché è bionda e come tutte le persone dalla pelle chiara, essendo anche molto delicata, ogni due per tre rischia di averne una.

Spesso capita che per un nonnulla le escano eruzioni cutanee che anche se non sono gravi sono fastidiose soprattutto perché come si fa a spiegare a una bambina di due anni e mezzo che se si gratta peggiora la situazione?!

 

Le ho provate davvero tutte finché non ho scoperto il magico stick di La Roche-Posay Lipikar Stick AP+

 

Il prodotto

Lipikar Stick AP+ è uno stick che si può tenere in borsa, cosa da non sottovalutare per le mamme che come me sono sempre in giro con settecentomila cose!

È pratico, comodo da usare, e soprattutto non unge quindi non macchia i vestiti.

Ho notato fin da subito un miglioramento del prurito che è la cosa più importante perché quando i bimbi iniziano a grattarsi si entra in un tunnel senza uscita. Più ti gratti e più vorresti grattarti.

È come per le punture degli insetti, la stessa cosa! E quando il prurito è davvero insopportabile, avere uno stick in tasca pronto da usare, è la soluzione migliore!

 

La composizione

 

Lipikar stick AP+ contiene madecassoside che ha potere lenitivo, zinco gluconato che ha proprietà antibatteriche e infine il burro di karité che con la sua azione ricostituente, contribuisce a ristabilire il film idrolipidico della pelle.

 

Lipikar AP+ può essere usato sulla pelle di lattanti, bambini e adulti e sarà in vendita in farmacia da Ottobre 2017 al prezzo di 15 euro!

 

Per ulteriori informazioni visita il sito: www.larocheposay.it

 

Post scritto in collaborazione con L’ORÉAL – COSMÉTIQUE ACTIVE

http://www.larocheposay.it/articolo/http-www-larocheposay-it-articolo-come-i-grandi-a32853-aspx/a32853.aspx

 

0
No tags 0 Comments 0

No Comments Yet.

What do you think?

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *